cosa sono gli nft e i token non fungibili

Cosa sono gli NFT?

Cosa sono gli NFT ? L’acronimo sta per “token non fungibili” e si riferisce a beni digitali che sono unici, non modificabili e identificabili. Sono registrati su una blockchain e hanno una proprietà certificata. In altre parole, sono completamente diversi dalle criptovalute, che possono essere sostituite da altre dello stesso tipo. 

Tutto ciò che è digitale può diventare un Token non fungibili, compresi disegni, gif, video o qualsiasi altra forma di dati. La pratica più comune è quella di metterli all’asta o venderli in cambio di criptovalute, come Bitcoin ed Ethereum.

Come funzionano gli NFT?

Se un file digitale è registrato sulla blockchain, può diventare un token non fungibile. Questo processo permette ad altri di accedere a quel bene – dato che i registri della blockchain sono pubblici – ma non di alterarlo in alcun modo. In altre parole, nessuno potrà rubare il tuo disegno o modificare il video che hai creato e trasformarlo in qualcos’altro mantenendo intatto il suo numero ID originale (perché creerebbe un altro file). 

Tutto è registrato su un sistema a libro mastro distribuito, il che significa che tutte le modifiche apportate sono note a tutti coloro che vi hanno accesso. Quindi, se qualcuno provasse a fare qualcosa di strano con il tuo lavoro, sarebbe facilmente rintracciabile.

Cosa rende i token diversi dalle criptovalute?

Tutte le transazioni delle criptovalute sono registrate sulla blockchain e possono essere tracciate da chiunque abbia accesso alla rete. La differenza è che con Bitcoin o altri token di questo tipo non si possiede nulla di tangibile – a differenza di un token intangibile

Hai solo il possesso di una moneta (o frazione di essa) il cui valore fluttua in base alla domanda e all’offerta, ma che non appartiene esclusivamente a te. È come guidare una macchina: mentre ce n’è una nel tuo garage, qualcun altro può anche comprarne una in qualsiasi momento, purché la paghi prima!

Come ottenere gli NFT?

Per ottenere un token bisogna metterlo all’asta oppure venderlo per una criptovaluta. Tuttavia, questa non è l’unica opzione e nuovi progetti stanno emergendo continuamente.

Per esempio, ora ci sono giochi che ti permettono di guadagnare token intangibili proprio  mentre giochi. Quindi, vale la pena esplorare tutte le possibilità! Questo è solo l’inizio!

A cosa serve comprare un token non fungibile

Che senso ha comprare gli NFT? Hai presente i collezionisti che acquistano opere d’arte come forma di investimento? Comprare i token serve più o meno allo stesso scopo, è un tipo di investimento in opere digitali o token non fungibili per la loro unicità. Alcuni investitori lungimiranti hanno individuato in questo tipo di tecnologia alcune nuove forme di business e sono disposti anche a spendere cifre sostanziose per accaparrarsi un token non fungibile. Se conviene o meno investire in NFT dipende da vari fattori che prenderemo in considerazione in altri articoli.

Perché il trend è in crescita?

Quando si tratta di ciò che c’è dietro, che siano disegni o video, ci sono molte ragioni per cui la gente compra i token non fungibili. Alcuni lo fanno perché apprezzano veramente l’artista e vogliono sostenerlo finanziariamente. Ad altri piace semplicemente collezionare cose – specialmente se questi oggetti aumenteranno di valore nel tempo! 

Ora anche i giochi

Un gioco potrebbe avere un oggetto che è più raro di altri, ma che non fornisce alcun beneficio speciale quando viene usato nelle sue meccaniche (come una spada d’oro). Se possiedi uno di questi pezzi unici, allora la tua disponibilità a pagare può essere più alta anche se, funzionalmente parlando, non offre nulla di più delle altre spade nel gioco”.

 © Copyright 2022 monetavirtuale.net  - Mappa del sito